fbpx
23 Agosto 2019
Ville&Casali
olio lanciola
Enogastronomia

Olio extravergine di oliva – Lanciola Borgo dei Ricci

Lolio extravergine d’oliva Lanciola viene prodotto all’interno dell’agriturismo toscano Borgo dei Ricci/Lanciola a partire da piante di olivo di diverse tipologie (Frantoio, Moraiolo, Leccino, Madonna dell’impruneta, Pendolino) che si estendono per circa 40ha di terreno scisto argilloso non irrigato. Le piante sono concimate e difese secondo quanto previsto dalla R.CEE 2078.

La raccolta a mano, in cassette, avviene solitamente a partire da fine Ottobre fino alla prima quindicina di novembre. Il lasso di tempo che intercorre tra raccolta e molitura è molto breve, al massimo 24 ore. Il sistema di estrazione è continuo e si basa su filtrazione su richiesta del cliente

L’Olio Lanciola derivante dalla molitura viene poi conservato in apposite casse inox per preservarne qualità e genuinità.

Scopri l’agriturismo Borgo dei Ricci

Altre letture consigliate

Carpineto stupisce di nuovo con il Chianti Classico

Redazione Ville&Casali

Se l’antico incontra il lusso moderno, con l’housing sostenibile

Silvia Quaranta

Artigianato e Palazzo: cento maestri artigiani a Firenze

Silvia Quaranta