fbpx
12 Ottobre 2019
Ville&Casali
Enogastronomia

Nocino Trerè

Il Nocino dell’agriturismo Trerè è un liquore (appartenente alla categoria degli amari) ottenuto dalle noci, che complete di mallo, vengono raccolte, come vuole la tradizione il 24 giugno, giorno di S. Giovanni, quando non sono ancora giunte a maturazione.

Come fare il nocino

Ingredienti: 30 noci col mallo, 1 litro e ½ di alcool, 750 g. di zucchero in polvere, 2 g. di cannella regina tritata, 10 chiodi di garofano interi, 4 dl. Di acqua, la corteccia di un limone a pezzetti.

Tagliate le noci in 4 spicchi e mettetele in infusione con i suddetti ingredienti in una damigiana della capacità di 4-5 litri. Chiudetela bene e tenetela per 40 giorni in luogo caldo scotendola ogni tanto. Colate il nocino con un piccolo panno.

Scopri l’agriturismo Trerè

Altre letture consigliate

Carpineto stupisce di nuovo con il Chianti Classico

Redazione Ville&Casali

A Bologna, la ristrutturazione di un appartamento anni ’60

Silvia Quaranta

Come allestire la cantina per il vino

Giorgia Marino