fbpx
14 Ottobre 2019
Ville&Casali
Enogastronomia

Moscato Passito – La Giribaldina

Vitigno:

Moscato bianco

Vinificazione:

dopo l’appassimento per circa due mesi in locali asciutti e ben aerati, i grappoli vengono pressati ed il mosto ottenuto viene fatto fermentare in tini di acciaio e in fusti di rovere.

Affinamento:

in barriques per circa 12 mesi.

Caratteristiche organolettiche:

giallo oro con riflessi d’ambra, profumo di miele, uva passa, confettura, ananasmorbidezza vellutata.

Si accompagna a:

formaggio stagionato erborinato tipo Gorgonzola, cioccolato e pasticceria secca. Da solo come vino da meditazione.

 

Scopri l’agriturismo La Giribaldina

Altre letture consigliate

Carpineto stupisce di nuovo con il Chianti Classico

Redazione Ville&Casali

È a Borgomezzavalle la prima casa venduta per 1 euro

Silvia Quaranta

Come allestire la cantina per il vino

Giorgia Marino