A Piacenza, tra i castelli incantati

di Redazione Ville&Casali

Nella zona di Piacenza, lasciando alle spalle la Pianura Padana, si sale verso la fascia collinare dei Colli Piacentini, quella dei castelli. Non famosi e fastosi come quelli della Loira, ma interessanti e ricchi di storia. Incastonati in affascinanti contesti naturali con elevata varietà di fauna e flora, valgono sicuramente una visita, particolarmente piacevole in primavera, al risveglio della lussureggiante vegetazione.


Costellata di castelli sorti con funzione d’avvistamento e difesa e trasformati in seguito, con il mutare delle tecniche di guerra, in dimore nobiliari dai caratteri prettamente civili, la zona di Piacenza era importante un tempo perché attraversata da una tratta della strada che conduceva pellegrini e commercianti dal nord a Roma, la famosa Via Francigena, le cui tracce si possono trovare ancora lungo la valle del fiume Arda. Sua ricchezza, fin dalla notte dei tempi, era costituita dal sale, retaggio del mare che milioni di anni fa occupava la Pianura Padana.

L’oro bianco presso i Romani, che si erano insediati nella zona, non solo era moneta di scambio, da cui il termine salario, ma veniva utilizzato per la conservazione delle carni, i salumi, eccellenza che, accompagnata da rinomati vini locali, è tuttora presente in ogni festa o ricorrenza. La salatura è operata a secco da esperti norcini, i massalein, rispettosi delle regole di un’antica tradizione tramandata di padre in figlio.

Una pregevole vista dall’alto sul torrente si ha dal borgo fortificato di Vigoleno, con mastio, due chiese, piazzetta, case medievali e castello frequentato tra le due guerre dal jet set internazionale del tempo. Ospiti della principessa Maria Ruspoli, allora proprietaria, erano Max Ernst che proprio a Vigoleno dipinse ‘La foresta imbalsamata”, Arthur Rubinstein, Jean Cocteau e perfino D’Annunzio. Oggi è una dimora storica con pernottamento, ristorazione e visite guidate il fine settimana (tel. 0523.895390).

Quando non sono in giro per il mondo, nel borgo vivono e operano i due artisti Yumiko Tachimi e Sabino Ventura. Splendidi i bicchieri, o meglio le “Sculture per bere” in vetro soffiato che Sabino realizza in tiratura limitata con le forme primitive ispirate ad una ritualità arcaica. Di antica tradizione è anche l’imperdibile Vin Santo di Vigoleno ancora prodotto dagli Eredi Corsini nella loro vigna assolata. Più a nord, già nel Parmense, un altro maniero domina il Parco naturale dello Stirone, abitato dalla stessa famiglia, i marchesi Pallavicino, dall’XI secolo. Si tratta del Castello di Scipione, i cui interni aperti di recente al pubblico, valgono una visita (tel. 0524.572381). Spostandosi ancora più a nord e superata Cortemaggiore, c’è un altro maniero la cui l’austerità degli esterni fa contrasto con l’eleganza degli interni e la leggerezza della corte quadrata a doppio ordine di arcate. E’ il castello di S. Pietro in Cerro, completo di cucine e prigione e di un ‘Museum in Motion’ con 800 pezzi di arte contemporanea disposti nel sottotetto e nel parco (tel. 0523.839056). Ridiscendendo verso Castell’Arquato, a Vigolo Marchese, patria della crostata al cioccolato dalla ricetta ancora segreta, valgono una sosta il Battistero di S. Giovanni, sorto probabilmente come tempietto pagano in età romana, e il castello La Pusterla, oggi sede di una rinomata azienda vitivinicola.

[nggallery id=19 rel=lightbox]

A 6 km si incontra sul fiume Arda Castell’Arquato, sempre nella zona di Piacenza, dove conviene sostare per la notte nello storico Albergo Leon d’Oro, rinato a nuova vita dopo la recentissima ristrutturazione. La mattina seguente, la giornata troverà un goloso inizio con una colazione all’insegna di torte appena sfornate. Nella medesima corte giardino apre i battenti il Ristorante Don Ferdinando, dove il giovanissimo chef Daniele Sorrenti si cimenta con paste tirate al momento, piatti tradizionali rivisitati, a chilometro zero, e tiramisù scomposto a strati. L’atmosfera medievale si respira ovunque, nei vicoli stretti in acciottolato, nelle basse case a schiera, ma anche nelle botteghe. L’ebanisteria è in una chiesa del XIII° secolo (tel. 0523.803838), presso L’angolo delle curiosità Romana Busani propone lavorazioni di feltro e voile e arcaici gioielli con radici e pietre (tel. 347.5349568), perfino in un’autorimessa, Davide Burzoni, appassionato dell’antico, è specializzato nel restauro di auto storiche (tel. 0523.380489). Ogni occasione a Castell’Arquato è colta per fare festa, indossare un costume d’epoca e condividere i piaceri della tavola.

Le cantine nella zona di Piacenza non mancano certo! Estimatori dei vini della zona erano anche consoli e proconsoli romani che avevano scelto come luogo di villeggiatura Veleia, anche per le proprietà salutari delle acque ricche di sali, perfette per i loro edifici termali. La “Pompei del Nord Italia”, di cui rimangono ordinati ruderi, è situata in un luogo tranquillo lungo il corso del nostro terzo fiume, il Chero, al pari dell’ultima tappa dell’itinerario, Il Castello di Gropparello. Il maniero che dall’alto domina i resti di un altare celtico, è oggi ricco di eventi. Previa prenotazione, nella Taverna Medievale si possono scoprire piatti prelibati d’altri tempi e degustare una selezione dei migliori vini locali. I bambini si divertiranno nel Parco delle Fiabe, vivendo, vestiti da cavalieri, le emozioni dei tempi lontani. Uno stratagemma, creato dall’instancabile Rita Gibelli, per avvicinare i bambini alle antiche memorie, facendole rivivere attraverso il gioco (tel. 0523.855814).

Testo e foto di Maria Luisa Bonivento

Scopri gli agriturismi in provincia di Piacenza

 

© Riproduzione riservata.

Partner

I più letti

Ville&Casali su Instagram

@ville_e_casali
Ville&Casali

@ville_e_casali

Dal 1990 la prima rivista di arredamento, country living e immobili di prestigio
La villa che incanta in Costa Smeralda. La ristrutturazione della prima casa sulla collina del Pevero, realizzata dagli architetti Onali e Lesuisse, esalta il legame inscindibile con l'architettura locale e include elementi bioclimatici e tecnologici. Tutto nasce da un'intensa simbiosi con la natura. L'inconfondibile bellezza del paesaggio sardo, rurale e autentico, si fonde con l'architettura, diventandone parte integrante [...]
Leggi l'articolo sul numero di agosto 2022 in edicola o sul nostro sito (Link in bio)

Con @askerstudioportocervo

#costasmeralda #interiordesign #interiordecor #archilovers #villeecasali
La villa che incanta in Costa Smeralda. La ristrutturazione della prima casa sulla collina del Pevero, realizzata dagli architetti Onali e Lesuisse, esalta il legame inscindibile con l'architettura locale e include elementi bioclimatici e tecnologici. Tutto nasce da un'intensa simbiosi con la natura. L'inconfondibile bellezza del paesaggio sardo, rurale e autentico, si fonde con l'architettura, diventandone parte integrante [...] Leggi l'articolo sul numero di agosto 2022 in edicola o sul nostro sito (Link in bio) Con @askerstudioportocervo #costasmeralda #interiordesign #interiordecor #archilovers #villeecasali
3 giorni fa
View on Instagram |
1/9
Una villa immersa nel giardino. “Le finestre per tetti Velux donano una straordinaria apertura e luminosità agli ambienti interni”, dice l’architetto Valeria Federighi di Wworks Designbuild. Un progetto vicino a Torino che prende spunto da un’emozione: il desiderio della proprietaria di portare nel giardino di questa nuova abitazione dalle linee minimali, un pezzo della propria infanzia. Uno spazio verde connesso fortemente con la casa, ricco di vegetazione [...]
Leggi l'articolo sul numero di agosto 2022 in edicola o sul nostro sito (Link in bio)

Con @veluxitalia 

#interiordesign #finestre #interiordecor #archilovers #villeecasali
Una villa immersa nel giardino. “Le finestre per tetti Velux donano una straordinaria apertura e luminosità agli ambienti interni”, dice l’architetto Valeria Federighi di Wworks Designbuild. Un progetto vicino a Torino che prende spunto da un’emozione: il desiderio della proprietaria di portare nel giardino di questa nuova abitazione dalle linee minimali, un pezzo della propria infanzia. Uno spazio verde connesso fortemente con la casa, ricco di vegetazione [...] Leggi l'articolo sul numero di agosto 2022 in edicola o sul nostro sito (Link in bio) Con @veluxitalia #interiordesign #finestre #interiordecor #archilovers #villeecasali
5 giorni fa
View on Instagram |
2/9
La Gallura celebra i sessanta anni della Costa Smeralda. Un’estate da non perdere secondo lo scrittore Aldo Brigaglia, per il ricco calendario di eventi culturali e sportivi nella Sardegna nord orientale. “Con una riappropriazione del mare e delle spiagge, dopo due anni di divieti e restrizioni, il turismo riparte alla grande in Gallura grazie anche alla ricorrenza dei 60 anni del Consorzio Costa Smeralda” spiega a Ville&Casali Aldo Brigaglia, classe 1940, autore de “La Sardegna svelata”[...]
Leggi l'articolo sul numero di agosto 2022 in edicola o sul nostro sito (Link in bio)

Foto: progetto di @fabio_mazzeo_architects 

#gallura #costasmeralda #sardegna #italy #countryliving
La Gallura celebra i sessanta anni della Costa Smeralda. Un’estate da non perdere secondo lo scrittore Aldo Brigaglia, per il ricco calendario di eventi culturali e sportivi nella Sardegna nord orientale. “Con una riappropriazione del mare e delle spiagge, dopo due anni di divieti e restrizioni, il turismo riparte alla grande in Gallura grazie anche alla ricorrenza dei 60 anni del Consorzio Costa Smeralda” spiega a Ville&Casali Aldo Brigaglia, classe 1940, autore de “La Sardegna svelata”[...] Leggi l'articolo sul numero di agosto 2022 in edicola o sul nostro sito (Link in bio) Foto: progetto di @fabio_mazzeo_architects #gallura #costasmeralda #sardegna #italy #countryliving
7 giorni fa
View on Instagram |
3/9
Villa Zambelli si trova su di un bricco in Località Vallera di Cunico, nella provincia di Asti, circondata da circa 15.000 metri quadrati di parco con piante secolari, dei quali 4.500 a vigneto. È stata costruita nella seconda metà dell'ottocento dagli Zambelli, a quei tempi facoltosi esponenti della borghesia torinese.
Nel corso degli anni sono state trovate documentazioni della visita e pernottamento in villa di Re Vittorio Emanuele III° di Savoia. L’abitazione rappresenta la tipica villa storica signorile, con soffitti affrescati e decorazioni esterne in facciata [...]

Agenzia: @engelvoelkers_asti_monferrato 

Guarda l'annuncio sul nostro sito (Link in bio)

#realestateinvestor #realestateinvesting #immobiliare #mercatoimmobiliare #retopbrand
Villa Zambelli si trova su di un bricco in Località Vallera di Cunico, nella provincia di Asti, circondata da circa 15.000 metri quadrati di parco con piante secolari, dei quali 4.500 a vigneto. È stata costruita nella seconda metà dell'ottocento dagli Zambelli, a quei tempi facoltosi esponenti della borghesia torinese. Nel corso degli anni sono state trovate documentazioni della visita e pernottamento in villa di Re Vittorio Emanuele III° di Savoia. L’abitazione rappresenta la tipica villa storica signorile, con soffitti affrescati e decorazioni esterne in facciata [...] Agenzia: @engelvoelkers_asti_monferrato Guarda l'annuncio sul nostro sito (Link in bio) #realestateinvestor #realestateinvesting #immobiliare #mercatoimmobiliare #retopbrand
1 settimana fa
View on Instagram |
4/9
Arredare con il colore del sole. Una scelta attuale, positiva e brillante che, se ben calibrata, può dare vita in casa ad accoglienti soluzioni d’arredo. “Il giallo illumina e ravviva gli ambienti, ma è il contesto cromatico a renderlo più caldo ed eccitante o più freddo e tranquillizzante. Nuances vivaci e calde, abbinate a toni freschi e poco saturi creano ambienti allegri e accoglienti. La gamma del giallo garantisce la massima visibilità in spazi poco illuminati. Ma se il giallo puro è su sfondo bianco perde leggibilità [...]
Leggi l'articolo sul numero di agosto 2022 in edicola o sul nostro sito (Link in bio)

Foto: divano Marenco di @arflex_official 

#interiordesign #interiordetails #arredarecasa #arredo #villeecasali
Arredare con il colore del sole. Una scelta attuale, positiva e brillante che, se ben calibrata, può dare vita in casa ad accoglienti soluzioni d’arredo. “Il giallo illumina e ravviva gli ambienti, ma è il contesto cromatico a renderlo più caldo ed eccitante o più freddo e tranquillizzante. Nuances vivaci e calde, abbinate a toni freschi e poco saturi creano ambienti allegri e accoglienti. La gamma del giallo garantisce la massima visibilità in spazi poco illuminati. Ma se il giallo puro è su sfondo bianco perde leggibilità [...] Leggi l'articolo sul numero di agosto 2022 in edicola o sul nostro sito (Link in bio) Foto: divano Marenco di @arflex_official #interiordesign #interiordetails #arredarecasa #arredo #villeecasali
1 settimana fa
View on Instagram |
5/9
Un attico con piscina domina la capitale. Ristrutturato dall’architetto Clemente Busiri Vici si distingue per le soluzioni architettoniche e per il linguaggio moderno dell’arredamento. “L’idea di costruire un orto verticale”, spiega l’architetto romano Clemente Busiri Vici, “mi è venuta dal ricordo di un viaggio a Malaga in Spagna, dove un’intera parete di un ristorante era stata destinata alla coltivazione di erbe per dare sapore alle pietanze”. È questo il regalo personale che ha voluto fare ai proprietari di un attico a Roma, visto il loro amore per la natura e il verde [...]
Leggi l'articolo sul numero di agosto 2022 in edicola o sul nostro sito (Link in bio)

#archilovers #interiordesign #ortoverticale #architettura #villeecasali
Un attico con piscina domina la capitale. Ristrutturato dall’architetto Clemente Busiri Vici si distingue per le soluzioni architettoniche e per il linguaggio moderno dell’arredamento. “L’idea di costruire un orto verticale”, spiega l’architetto romano Clemente Busiri Vici, “mi è venuta dal ricordo di un viaggio a Malaga in Spagna, dove un’intera parete di un ristorante era stata destinata alla coltivazione di erbe per dare sapore alle pietanze”. È questo il regalo personale che ha voluto fare ai proprietari di un attico a Roma, visto il loro amore per la natura e il verde [...] Leggi l'articolo sul numero di agosto 2022 in edicola o sul nostro sito (Link in bio) #archilovers #interiordesign #ortoverticale #architettura #villeecasali
1 settimana fa
View on Instagram |
6/9
La magia dei pinnacoli. Nella Valle d’Itria, i trulli raccontano storie antiche che si confondono tra uliveti a perdita d’occhio, borghi dal bianco accecante e dolce aria di mare. In pieno agro di Ostuni, tra ulivi secolari, allegre pale di fichi d’India e la macchia mediterranea che con il suo profumo rende l’aria inebriante, un complesso di trulli conserva intatto il suo fascino millenario [...]
Leggi l'articolo sul nostro sito (Link in bio)

Con @puntocasaimmobiliare 

#immobiliare #mercatoimmobiliare #trulli #valditria #topbrand
La magia dei pinnacoli. Nella Valle d’Itria, i trulli raccontano storie antiche che si confondono tra uliveti a perdita d’occhio, borghi dal bianco accecante e dolce aria di mare. In pieno agro di Ostuni, tra ulivi secolari, allegre pale di fichi d’India e la macchia mediterranea che con il suo profumo rende l’aria inebriante, un complesso di trulli conserva intatto il suo fascino millenario [...] Leggi l'articolo sul nostro sito (Link in bio) Con @puntocasaimmobiliare #immobiliare #mercatoimmobiliare #trulli #valditria #topbrand
1 settimana fa
View on Instagram |
7/9
Scopri il nuovo numero di Ville&Casali, in edicola e in digital edition. 
 
Guarda l'anteprima degli articoli di questo mese. 
Scopri di più su www.villeecasali.com 

#interiordesignmagazine #interiordecorating #homedesign #arredamentointerni #besthouses
Scopri il nuovo numero di Ville&Casali, in edicola e in digital edition.    Guarda l'anteprima degli articoli di questo mese.  Scopri di più su www.villeecasali.com  #interiordesignmagazine #interiordecorating #homedesign #arredamentointerni #besthouses
2 settimane fa
View on Instagram |
8/9
Architettura Versiliana. A Marina di Pietrasanta, in provincia di Lucca, la progettazione di una villa in dialogo con le dimore del luogo è un’interessante ricerca compositiva a metà fra passato e futuro. È nato dalla completa demolizione di un edificio preesistente degli anni ’60, in una area vincolata e di pregio di fronte al “Parco della Versiliana” ex proprietà di D’Annunzio, il progetto architettonico di questa dimora affidato all’architetto Jacopo Muzio [...]
Puoi trovare i contatti e ulteriori informazioni sul nostro sito (Link in bio)

Con  @jacopo_muzio

#interiordecor #interiordesign #archilovers #architettura #villeecasali
Architettura Versiliana. A Marina di Pietrasanta, in provincia di Lucca, la progettazione di una villa in dialogo con le dimore del luogo è un’interessante ricerca compositiva a metà fra passato e futuro. È nato dalla completa demolizione di un edificio preesistente degli anni ’60, in una area vincolata e di pregio di fronte al “Parco della Versiliana” ex proprietà di D’Annunzio, il progetto architettonico di questa dimora affidato all’architetto Jacopo Muzio [...] Puoi trovare i contatti e ulteriori informazioni sul nostro sito (Link in bio) Con @jacopo_muzio #interiordecor #interiordesign #archilovers #architettura #villeecasali
2 settimane fa
View on Instagram |
9/9