Nocino Trerè

di Redazione Ville&Casali

Il Nocino dell’agriturismo Trerè è un liquore (appartenente alla categoria degli amari) ottenuto dalle noci, che complete di mallo, vengono raccolte, come vuole la tradizione il 24 giugno, giorno di S. Giovanni, quando non sono ancora giunte a maturazione.

Come fare il nocino

Ingredienti: 30 noci col mallo, 1 litro e ½ di alcool, 750 g. di zucchero in polvere, 2 g. di cannella regina tritata, 10 chiodi di garofano interi, 4 dl. Di acqua, la corteccia di un limone a pezzetti.

Tagliate le noci in 4 spicchi e mettetele in infusione con i suddetti ingredienti in una damigiana della capacità di 4-5 litri. Chiudetela bene e tenetela per 40 giorni in luogo caldo scotendola ogni tanto. Colate il nocino con un piccolo panno.

Scopri l’agriturismo Trerè

Pubblicità

© Riproduzione riservata.

Partner

I più letti

Atmosfere rural-chic

L’interior designer Gian Paolo Guerra elabora lo stile...

vivere in un fienile

Vivere in un fienile trasformato in una dimora da sogno

Un edificio in pietra e sassi, tipico delle Langhe, ris...

Puglia contemporanea

L’intervento di restyling dell’arch. Giuseppe Milizia...

Una villa racchiusa in un colpo d’occhio

Ristrutturata dall’architetto Stefano Dorata con la co...

Maremma il rifugio delle celebrità

Il territorio di Grosseto offre una perfetta commistion...

Ville&Casali su Instagram