fbpx
15 Agosto 2019
Ville&Casali
Brand

I nuovi barbecue

La cottura alla griglia si evolve e presenta strumenti sempre più efficienti e dal design ricercato. Macchine da utilizzare all’esterno, dotate di ruote per facilitarne il trasporto. Oppure veri e propri elettrodomestici da interno progettati per l’utilizzo anche in outdoor. Come il nuovo forno ad incasso di Ilve, facilmente trasportabile grazie al comodo box (costo: 1.720 euro).

Pratici e leggeri come il barbecue di Ferraboli, con grandi ruote ed un carrello con cestello, in filo di acciaio cromato e piano in legno. La griglia è posizionabile su tre altezze (costo: da 650 euro).

I più eleganti sono i modelli di Focus, vere e proprie sculture per il giardino. Come Mikadofocus, composto da una struttura in acciaio arrugginito che racchiude l’ampia superficie di lavoro, la griglia triangolare regolabile su tre altezze e gli accessori (costo: 4.772,24 euro).

Mentre la nuova famiglia di barbecue in muratura con alimentazione ibrida Sunday One, permette di scegliere tra la cottura a gas e quella a legna (costo: a partire da 420 euro).

Doppia combinazione forno-barbecue, anche per il modello di Famar Brevetti, con quattro programmi di cottura (costo: 2.413,95 euro).

Unopiù gioca con la texture e le nuance del legno, ampiamente impiegato nel pratico Barby, a tre o cinque fuochi, alimentato a GPL (costo: da 1.410 euro).

Argilla e cemento sono, invece, i materiali di Trasimeno, uno dei prodotti di punta di Clam. Funziona  a legna o a carbonella ed è disponibile in diverse versioni (costo: 1.305,59 euro).

SANT’AGOSTINO, CARLO SCARPA, TAVOLO SAMO, PROD. SIMON, ANNI ’70IL PONTE, ANGELO LELII, LAMPADA, PROD. ARREDOLUCE, 1950SANT'AGOSTINO, BBPR, COPPIA DI LAMPADARI, PROD. VENINI, 1956,

Tante diverse versioni da incasso le propone anche L’Artistico, tutte pratiche e funzionali. Di piccole dimensioni, in ghisa, con cassetto e griglia. Presentano due livelli di cottura.

E Weber-Stephen firma il kit per veri appassionati della materia: graticola di pesce in acciaio inossidabile, piastra in ceramica e due panetti in cedro per affumicatura. Il kit è adatto per l’utilizzo su barbecue elettrici a carbone e a gas (costo: 89 euro).

Dal carattere più tradizione è Andros, di Palazzetti, con ampio focolare rinforzato, doppia parete di fondo e sistema di circolazione di aria fredda. E’ realizzato in marmotech (costo: 955 euro).

Infine Star, il barbecue di punta della linea Wood di Clementi, in acciaio inox, con due livelli di cottura e alimentazione sia a legna che a carbonella. Per performance davvero professionali!

Altre letture consigliate

Mobili outdoor buoni per l’indoor

Sara Perro

Cucine outdoor: le nuove proposte sono funzionali e tecnologiche

Sara Perro

Fiori di primavera, rinascono i giardini

Redazione Ville&Casali