Alle terme degli Etruschi


Bandiera Arancione del Touring Club, San Casciano dei Bagni domina una delle province più belle della Toscana e non solo per la ricchezza delle sue acque termali e oggi acquisisce nuove opportunità grazie alla realizzazione di un eliporto appena ultimato.

Slow living al confine

Si trova nello spicchio di terra a sud est della Toscana, a ridosso delle pendici del monte Cetona e al confine con Umbria e Lazio. Una zona geologicamente rinomata per la ricchezza delle proprie acque termali, che sgorgano a circa 40°C e già prima degli Etruschi e poi in epoca romana, attraevano le famiglie patrizie. Si dice che uno dei suoi più assidui frequentatori fosse proprio l’imperatore Ottaviano Augusto. Un territorio da sempre associato al benessere (in tutto si contano ben 42 fonti termali) e ad una qualità della vita tra le più elevate in Italia, dove i piccoli e tranquilli borghi medievali (come San Casciano dei Bagni, Celle sul Rigo e Radicofani) dominano le vette delle colline, in un microclima ottimale e con terreni ricchi di argilla in cui convivono calanchi, vitigni a perdita d’occhio, coltivazioni miste e uno tra i più ricchi patrimoni boschivi, soprattutto di querce e cipressi. È una terra di slow living, di buon cibo e natura.

Il turismo in aumento

Dopo il significativo calo del 2013, quest’anno i numeri sul turismo sono tornati ai livelli del 2012. I dati più recenti, forniti dal Centro di Studi Turistici, evidenziano una ripresa delle località termali, come San Casciano dei Bagni. E questo dato viene infatti supportato dalle presenze calcolate nel Comune nel 2014, tornate ai livelli del 2012: circa 20 mila arrivi tra italiani e stranieri e circa 70 mila presenze, sempre tra italiani e stranieri. La crescita delle presenze è stata esponenziale anno dopo anno dall’apertura del Centro Termale Fonteverde Tuscan Resort & Spa. Dal 2002 al 2012 le presenze sono praticamente raddoppiate, con un calo nel 2013.

Vuoi saperne di più?

Abbiamo parlato di questo territorio in un vasto articolo presente sul nostro numero di ottobre, adesso in edicola. Puoi leggerlo sulle pagine della rivista, oppure consultarlo in versione digitale. Basta andare a questo collegamento.

 

Ti lasciamo con una gustosa anteprima: un filmato che illustra le meraviglie di San Casciano dei Bagni, realizzato da Massimo Ferrari.

 

 

 

A cura di Claudia Capperucci

Foto di Massimo Ferrari

© RIPRODUZIONE RISERVATA