La cucina delle Langhe


La cucina delle Langhe è una delle gastronomie più gustose d’Italia, caratterizzata da raffinatezza, unita a semplicità e genuinità dei piatti.

Celebre per il tartufo bianco e il vino, la tavola delle Langhe è arricchita da tante altre proposte di valore non certo minore. Il pregiato tubero, ad esempio, ben si accompagna tanto agli “Agnolotti del Plin“, quanto ai Tajarin, sottili tagliolini all’uovo spesso proposti anche con ragù di carne o di funghi, altra prelibatezza della zona. I Tajarin si trovano sia freschi (decisamente i migliori), sia secchi, in quest’ultimo caso pure aromatizzati al tartufo.

Tra le carni, gli antipasti sono giocati tra Il Battuto al coltello (meglio se di Fassona, razza bovina tipica pientose) e Il Vitello Tonnato. Il primo è di fatto una tartare accompagnata da verdure in una sorta di giardiniera, oppure l’immancabile tartufo, o l’uovo o, semplicemente, olio, sale e pepe, metre il secondo è qui servito con la salsa al fianco della carne.

Tra le portate principali della cucina delle Langhe, invece, Il Brasato al Barolo (taglio da arrosto cotto a lungo nel pregiato vino rosso) è certamente il più noto, ma il piatto più radicato nella tradizione rimane Il Bollito, da diversi tagli di carne, anche del “quinto quarto”, poi accompaganti da diverse salse, verde e rossa in primis. Celebre, in proposito, la Fiera del Bue Grasso di Carrù, che si tiene nella cittadina langarola ogni anno il secondo giovedì antecedente il Natale con una tradizione che risale al 1473.

La cucina delle Langhe si completa idealmente con le nocciole, talmente “speciali” da fregiarsi dell’appellativo “Nocciola Piemonte IGP“. La varietà tipica è la Tonda Gentile Trilobata, la cui produzione è concentrata nelle province di Cuneo, Asti e Alessandria, in un’area compresa tra le colline delle Langhe, del Roero e del Monferrato. Un prodotto di successo mondiale come la Nutella è una crema a base di nocciole (dall’inglese “nut”, nocciola), lo stesso Gianduiotto la sposa al cioccolato, ma a livello artigianale, è l’ingrediente principale di torroni e dolci (tipica langarola la Torta di Nocciole).

Scopri gli Agriturismi in provincia di Cuneo