Bottiglia di vino piatta. E in plastica.


Gli amanti e intenditori di vini sono spesso conservatori e non amano molto le novità, ci viene però da chiedere cosa darà loro maggiormente fastidio di questa notizia: arriva una bottiglia di vino piatta e in plastica.

Sarà peggio il fatto che sia piatta o che sia di plastica?

Le ragioni di questa scelta

Bottiglia di vino piattaL’idea non è una ragazzata o una trovata balzana di qualche designer eccentrico, si tratta anzi di un progetto elaborato in seguito a un attento studio e voluto per scopi di packaging e delivery, ossia lo studio delle confezioni migliori per i prodotti commerciali e i sistemi di consegna. Il “colpevole” di questa rivoluzione nel campo dei vini è la Garçon Wines britannica, azienda specializzata proprio nella vendita e spedizione. Gli Inglesi hanno, pare, una vera e propria passione per comperare per corrispondenza il vino e questo, di solito, viene consegnato loro nella cassetta della posta. Quella verticale incassata nella porta. Quella che spesso causa la rottura della bottiglia, per intenderci.

Arriva la bottiglia di vino piatta

Bottiglia-di-vino-piatta (2)E quindi, alla Garçon Wines hanno pensato di cominciare a consegnare i vini acquistati in comode bottiglie piatte. Comode bottiglie piatte di plastica. Più pratiche, più resistenti, più ergonomiche. Avvolte da una scatola di cartone delle dimensioni adatte alla cassetta delle lettere.

Geniale, no?

Secondo i loro esperti il vino non perde in sapore e qualità e la bottiglia ha anche un valore estetico. Certo, questo significa che si deve ripensare il mobile portabottiglie, che magari bisognerà riprogettare gli scaffali delle cantine e che, forse, ci si dovrà abituare a una bottiglia piatta in tavola… Di sicuro la notizia sta facendo il giro del mondo.

A questo punto c’è una domanda che nasce: la vedremo anche da noi?

Tu cosa ne pensi?

E tu? Ti metteresti in casa delle bottiglie di vino piatte e di plastica? Cosa pensi di questa novità? Faccelo sapere con un commento qui di seguito, oppure sulla nostra pagina Facebook.

 

Immagini dal pagina Facebook Garçon Wines

© RIPRODUZIONE RISERVATA