Su Ville&Casali di Maggio


In Svezia si dice che la “foresta è la camicia del povero”, un commento pittoresco sull’importanza che il legno ha nei paesi nordici.

Legno: fondamentale per il design scandinavo

Un elemento importante del design scandinavo, caratterizzato da una forte passione per la geometria (linee nette ed essenziali) e da una palette di colori che si richiama a prodotti naturali (da preferire nelle tonalità più leggere e desaturate). Questo stile prevede pareti bianche, che si abbinano anche al suo opposto, il nero.

I tessuti di preferenza sono naturali e un po’ grezzi. La perfetta casa in stile scandinavo si permette, ogni tanto, uno strappo alla regola, abbinando oggetti del passato. Per esempio al Salone di Milano di quest’anno si poteva ammirare il ritorno in produzione della sedia CH23, ideata da Hans Wegner nel 1950 per Carl Hansen&son.

Trarre ispirazione dalla natura

Allo stile scandinavo si ispira la rubrica “tonalità” di queste mese, come anche il progetto di una casa di campagna in Umbria. Molte altre soluzioni d’arredo traggono ispirazione, oggi, dalla natura. “Crediamo che un approccio green rappresenti il futuro degli arredi”, afferma Michele Marchi, presidente di Dialma Brown, un’azienda italiana che diffonde la qualità artigianale attraverso materiali nobili ma riciclati.

Suggestioni esotiche e tocchi raffinati

In un paesaggio che celebra la natura, Ville&Casali presenta la ristrutturazione di un appartamento su due altezze a San Vittore Olona da parte dell’architetto milanese Silvio Miglione.

E per vivere a contatto con il mare, una villa dalle “pareti trasparenti” con piscina, realizzata dall’architetto Giovanni Ferrara vicino a Palermo. In mezzo agli ulivi del Salento, Ville&Casali presenta la ristrutturazione di una masseria da parte di un avvocato che, per proteggerla dal sole, ha utilizzato numerose tende echeggianti un’atmosfera caraibica.

Il profumo intenso delle lavande si può avvertire, poi, nello spettacolare giardino realizzato a Pantelleria dagli architetti Paola Goggioli e Alberto Zaccagni.

Tutte le novità di questo numero

Questo numero, inoltre, contiene tante novità (dalle pareti attrezzate alle carte da parati floreali, dai pavimenti per esterni alle moderne tegole fotovoltaiche).

Infine, un reportage a Montepulciano, la terra del vino Nobile, che richiama sempre di più gli investitori internazionali, e un weekending ad Antibes Juan les Pins, che si prepara per la famosa regata Voiles d’Antibes di inizio giugno.

 

Scarica la NUOVA app per avere Ville & Casali sempre con te

La app per sistemi Android è disponibile qui

La app per sistemi iOS è disponibile qui

La rivista sfogliabile per desktop è disponibile qui

La versione digitale di Ville&Casali è consultabile da desktop, tablet e smartphone.
Prima di acquistare un numero o abbonarti, puoi sfogliare Ville&Casali in modalità “anteprima”, per scoprire tutte le funzioni e le opportunità della nuova versione digitale. Per tutti gli abbonati alla versione cartacea, quella digitale è inclusa!
Se sei già abbonato alla versione digitale puoi usare le credenziali in tuo possesso anche nella nuova app.

Se non sei in possesso delle tue credenziali SCRIVICI QUI indicando nome, cognome, rivista, data di sottoscrizione dell’abbonamento e modalità di acquisto (se tramite iTunes ti chiederemo di inviarci la ricevuta di iTunes).