Ville&Casali di gennaio in edicola


Chi non ha ammirato almeno per una volta i pavimenti del municipio di Scicli che costituiscono il palcoscenico della celebre fiction del commissario Montalbano? I pavimenti del commissariato di “Vigata” sono coperti da maioliche di Caltagirone del 1700, gli antenati delle cementine, in voga tra il 1860 e il 1930, oggi tornate in auge grazie alle loro straordinarie caratteristiche tecniche ed estetiche.

Ville&Casali di gennaio pubblica una casa nobiliare nel cuore di Palermo recentemente arredata dall’architetto Giovanna Marcenò che dimostra come sia possibile coniugare le maioliche antiche con il moderno design. Un esempio che spiega la seconda giovinezza delle cementine, da quelle artigianali a quelle industriali, che raccontiamo, insieme ad altre tendenze del mondo della produzione, dalle porte per interni ai divani multifunzione, dalle pietre acriliche alle novità in camera da letto. Il primo numero della rivista del 2018 è anche una testimonianza della sua vocazione internazionale, che inizia il suo 29esimo anno presentando case ristrutturate e arredate da famosi interior designers da Berlino ad Amsterdam.

A gennaio si va anche a sciare e così spieghiamo come può essere trasformato un piccolo spazio abbandonato nel centro di Courmayeur in una casa per le vacanze grazie all’abilità dell’architetto Fabrizio Gandolfo.

La casa ideale per le vacanze per molti italiani e stranieri si trova in Toscana, possibilmente al centro di vini famosi, come quelli intorno a Bolgheri. È in questa zona che Ville&Casali ha realizzato un reportage per scovare le occasioni immobiliari migliori, estendendo lo sguardo alla vicina Costa degli Etruschi, dove i prezzi sono più abbordabili.

L’investimento immobiliare è in grande spolvero a Lisbona, dove negli ultimi due anni la presenza italiana è raddoppiata. Un’analisi spiega i motivi della forte ripresa del mercato immobiliare portoghese. Molti italiani, soprattutto pensionati, si sono insediati nel sud del Portogallo, vicino al confine con l’Andalusia. Il weekending di questo mese è proprio dedicato alle città andaluse, da Siviglia a Granada, un tour della regione più calda e passionale della Spagna.

Il direttore

© Riproduzione riservata