Camera con vigna


Adarte, testi di Franco Faggiani, foto di Adriano Bacchella

L’ospitalità di charme è tra i vigneti italiani: quelli già cantati da poeti e letterati (nell’introduzione si ricorda Mario Soldati e il suo “Vino al Vino”) e quelli da cui si estrae uno dei vini più pregiati al mondo. Luoghi dolci e soavi in cui adesso ci conduce Franco Faggiani, antichi siti storici restaurati e destinati all’ospitalità, resort o semplicemente rifugi in cui rilassarsi a contatto con la natura.

E’ la semplicità la loro vera punta di diamante, spiega Faggiani nell’introduzione: un rapporto ancora primordiale con il trascorrere del tempo, la genuinità dei cibi, la purezza e la salubrità dell’aria di campagna e i paesaggi mozzafiato.