Stile giapponese e tetto angolato


Stile giapponese per questa casa dal tetto a piramide sulle rive del Lago di Como: si ispira alle case da tè del Sol Levante e la sua forma particolare permette al sole invernale di raggiungere e illuminare e scaldare gli interni. Due camere da letto padronali, ciascuna con il proprio bagno, occupano la parte nord della casa. Lo stile giapponese permea il progetto, con un’eleganza raffinata tanto quanto essenziale. Ogni dettaglio è stato scelto con estrema cura e attenzione.

Una casa da tè in mezzo ai boschi

La casa si trova in mezzo alle colline, circondata dai boschi, nei pressi del paese di Dizzasco, da cui domina una valle che digrada verso il lago. Il contesto è stato scelto per suscitare l’idea di trovarsi in un angolo di Giappone, dove una solitaria Casa da tè sorge in mezzo gli alberi. La scelta è stata voluta dall’architetto Lorenzo Guzzini. L’architetto si è ispirato all’architettura e agli impieghi cerimoniali di queste strutture rituali. Lo stile giapponese caratterizza l’intero progetto, tanto all’esterno quanto nei dettagli interni, dai colori alle finiture.

Stile giapponese anche nei dettagli

I dettagli rustici e la pianta quadrata, semplice e lineare, dell’edificio, assieme alla sua struttura interna simmetrica richiamano proprio le Case da tè giapponesi. I materiali scelti sono naturali ed “elementari”, in sintonia con la fiolosofia dell’edificio e della sua ispirazione, perfetti per il contesto geografico. Sono inoltre stati scelti per accentuare il chiaroscuro all’interno della dimora. Il gioco di luce è un altro elemento fondamentale di questo progetto, la cui struttura è stata pensata per ottimizzare la diffusione della luce del sole all’interno. Il tetto angolato è più alto in corrispondenza della facciata sud, per permettere alla luce e al calore di raggiungere le aree interne in qualunque periodo dell’anno. Porte scorrevoli in vetro, alte fino al tetto, possono essere aperte per collegare il patio e il giardino.

Insomma, un angolo di Sol Levante all’ombra delle Alpi. Davvero pregevole.