Arredare con il New Classic: lo stile ideale in camera da letto


Il New Classic è uno stile d’arredamento di cui si sente spesso parlare. In molti, infatti scelgono di personalizzare le stanze della propria casa seguendo i canoni dettati dal classico-moderno. Nello stile New Classic s’incontrano e si mescolano generi diversi di mobilio e complementi d’arredo. Tradizione e innovazione fondono le proprie forme peculiari, morbide e romantiche per il classico, più decise e razionali per il contemporaneo, donandosi a vicenda una nuova interpretazione. I colori dello stile New Classic ruotano intorno a tonalità molto chiare e ben precise, non si allontanano mai troppo, infatti, dal bianco che viene contrastato solo dal beige-sabbia, dai marroni e dai grigi.

Questo tipo di arredamento non deve essere considerato un revival, che guarda con nostalgia al passato, ma è invece una speciale nuova proposta di dettagli, affinché ognuno possa a suo gusto, creare nuovi e inediti equilibri.

 

Due arredamenti idealmente opposti che coniugano linee, colori e volumi per dare vita a un’unica vincente combinazione dalle più originali interpretazioni. Per il classico-moderno, la qualità del legno e la lavorazione dello stesso sono le caratteristiche più importanti, in quanto conferiscono un sapore netto e definiscono lo stampo che può ricordare, in base alle scelte personali, quello vittoriano inglese, oppure la nota matrice francese del Settecento. Introducendo materiali più moderni si conferisce all’intera stanza un’influenza minimale. Il metallo, ad esempio, viene spesso utilizzato per arredare con lo stile New Classic perché è in grado di produrre una contraddizione, che non stona mai con il contesto e invece conferisce sobrietà, leggerezza all’ interior design. Inoltre la luminosità del metallo rende un impatto visivo sobrio, ma d’effetto.

 

Arredare la camera da letto in stile New Classic

camera new classic

Arredare le diverse stanze della casa con stili differenti è una delle tendenze del momento e tra tutte, quella che meglio si presta alla personalizzazione è proprio la camera da letto. Questo è per tutti uno spazio intimo, in cui pochi hanno accesso, perfetto, dunque, per chi ama giocare con la fantasia e osare con tocchi originali.

Lo stile New Classic è molto adatto alla camera da letto. Elegante e sofisticato, è un tipo di arredamento in cui i dettagli giocano un ruolo fondamentale, rendendo l’ambiente ancora più chic. I colori chiari e neutri accompagnano le linee sinuose e le forme tondeggianti, donando un fascino antico all’ambiente, senza però dare l’idea di remoto. A definire il tocco moderno, invece, se ne occuperanno i dettagli e le finiture con decori a rilievo e intarsi, che rendono ogni elemento unico nel suo genere.

Il letto matrimoniale

Il mobile protagonista di una camera da letto in stile New Classic è generalmente contraddistinto da una testata trapuntata, caratterizzata e impreziosita, a seconda dei gusti, da bottoni gioiello, tempestati di piccoli diamantini o da perle. In base all’effetto che si desidera ottenere si può scegliere un colore per il letto. Questo stile di arredamento classico-moderno non ha una palette molto vasta su cui giocare, ma questo può essere un punto di forza. Se tutti i colori della stanza saranno neutri potremmo sceglierne uno vivace che spezzi la percezione visiva. Le tonalità rigorose e severe, in netto contrasto con tinte cipria chiarissime, lasceranno che l’introduzione di un nuovo colore acceso s’integri con armonia, riuscendo allo stesso tempo, a dare un piacevole impatto visivo.

L’importanza essenziale dei dettagli

I dettagli sono (quasi) la cosa più importante a cui prestare attenzione, perché aiutano a rendere coerente lo stile New Classic per la propria camera da letto.

camera letto classic

Sui muri, ad esempio, basterà un semplice e tradizionale rasato a gesso, mentre il legno dei mobili dovrà essere trattato con cere, oli naturali e decapati. Per i complementi d’arredo, come le tende e tappeti, sarà ideale scegliere tessuti tweed rivisitati o di fattura naturali. Anche i lampadari dovranno avere un design incisivo, sul mercato ce ne sono moltissimi dallo stile barocco, rivisitati in chiave moderna dall’utilizzo di materiali attuali, in grado di rendere l’ambiente accogliente e contemporaneo; stesso concetto per quanto riguarda i pomelli e le maniglie, da scegliere preferibilmente in finiture metalliche verniciate di bianco o argentate, che restituiscono un effetto d’insieme minimale senza mai risultare freddo.