Decorare la casa per il Natale, rendendo festosa ogni stanza


Se ami il Natale, il momento delle decorazioni è di certo il tuo preferito. Hai l’occasione perfetta per stravolgere il design interno della tua casa donandogli un senso caldo e festoso e soprattutto, puoi dare libero sfogo alla tua fantasia creando addobbi e decorazioni fatte a mano, o inserendo dettagli che renderanno unica e speciale la tua casa durante le festività.

Come decorare casa nel periodo Natalizio

Inutile dirlo, il presepe e l’albero di Natale nella zona living o nell’ingresso non devono assolutamente mancare in quanto rappresentano l’essenza della festa e le decorazioni più tipiche. Se pensi che le tradizioni siano noiose e non sai ancora se fare l’albero quest’anno, ti ricrederai guardando le idee creative per decorare l’albero in maniera creativa .

La prima premessa da fare  sugli addobbi natalizi, riguarda i colori, in quanto ve ne sono quattro specifici, che non possono mancare nelle decorazioni della casa:

  • bianco. Colore che richiama la purezza e rimanda la mente le immagini della neve e dell’inverno;
  • rosso. Simbolo di nascita religiosa e vitalità, ma anche di regalità ed eleganza;
  • verde. È di buon auspicio, in quanto rappresenta la speranza che si ripone nell’anno che sta per cominciare;
  • oro e argento. Questi due toni intensi e metallici vengono generalmente usati in coppia con tutte le altre cromie tradizionali, per rendere gli ambienti sofisticati e caldi;

Ci sono altre camere della casa che meritano una particolare attenzione per le decorazioni natalizie e che garantiranno, visti nel complesso, un effetto strabiliante una volta terminato il lavoro.

L’ingresso

Per accogliere i tuoi ospiti e farli sentire già parte dei festeggiamenti, disponi dei cioccolatini in una ciotola proprio davanti alla porta e usa un puntale a stella anche per l’appendiabiti dove riporre le giacche dei tuoi cari. Ricorda di attaccare del vischio sopra la porta d’entrata, un bacio è sempre di buon augurio per il nuovo anno!

La sala da pranzo

In questa stanza il tavolo è l’elemento intorno a cui ruota tutta la vita conviviale. La tavola è fondamentale per l’intero nucleo familiare nei giorni ordinari e lo diventa ancora di più durante le festività. È fondamentale, dunque, che questa sia apparecchiata in maniera creativa e con i colori della tradizione. Una buona idea potrebbe essere quella di aggiungere un centro tavola composto di ramoscelli a cui appendere dei messaggi per i commensali, chiudendo la composizione con delle candele che riprendano il colore predominante scelto per gli addobbi.

Il bagno

Può sembrare bizzarro e in effetti decorare il bagno per Natale è un po’ fuori dal comune, ma in fondo, perché rimanere chiusi nei classici schemi?! Basteranno pochi dettagli, come l’aggiunta di un filo di lucine che creino una cornice intorno allo specchio, qualche ghirlanda in legno da appendere temporaneamente al muro e sulle quali riporre gli asciugamani e alcune sfere colorate da far pendere dal lampadario.

La camera da letto

Nessuna stanza va lasciata spoglia di addobbi. Svegliarsi e andare a dormire in un ambiente decorato con fiocchetti rossi e lucine intermittenti dal fascio fioco e caldo metterà il buonumore e renderà ancora più accogliente la vostra stanza dedicata al riposo. Anche le lenzuola e il piumone hanno un ruolo fondamentale per la buona riuscita della decorazione natalizia della camera da letto. Potrete scegliere per la vostra stanza fantasie invernali che giochino con abbinamenti di colori tra il rosso, il bianco e l’oro, oppure il blu, ancora il bianco e l’argento. Qualche accortezza per gli addobbi nella stanza dei più piccoli, che presi dalla curiosità potrebbero arrampicarsi per afferrare le decorazioni poste più in alto. Se nella stanza dei bambini è presente il letto a castello potrete appendere decorazioni di stoffa alle protezioni ai lati dei letti e sbizzarrirvi nella scelta di coperte e lenzuola giocose.

Gli spazi esterni

Se disponete di un balcone, una terrazza o un giardino, non potrete certamente dimenticarvi di decorare anche questi!

Un consiglio: evitate i pupazzi di babbo natale che salgono dal balcone. Nella maggior parte dei casi farete spaventare passanti e vicini, che crederanno di aver visto un possibile ladro intento ad arrampicarsi in casa, o qualcuno che sta tentando il gesto estremo, a costo di non dover scartare per l’ennesimo anno la sciarpa fatta a mano dalla suocera.

Ironia a parte, una bella idea è quella di decorare con le lucine colorate le recinzioni del giardino o il davanzale della terrazza. Le piantine sul balcone potranno essere adornate da palline tipiche e stelle filanti e la ringhiera decorata con fiocchi rossi. Non dimenticare la classica ghirlanda da attaccare fuori dalla porta!