Tavoli da pranzo in legno, la certezza per arredamento d’interni


Comodo pratico ed estremamente versatile, il legno è un materiale che esalta l’arredamento, soprattutto se parliamo di tavoli da pranzo. Si presta molto bene per differenti combinazioni stilistiche, spaziando da quelle più classiche e tradizionali, fino ad arrivare a quelle attuali e dal gusto contemporaneo. Attraverso le molte varianti dei tavoli in legno, l’aspetto di un ambiente può radicalmente cambiare e offrire soluzioni molto interessanti.

Il legno è da sempre considerato un un vero investimento che nel tempo può addirittura rivalutarsi, come spiega meglio il direttore commerciale di Scandola Mobili:

Il tavolo di legno è una scelta che non conosce tempo. È richiesto perché naturale (mi porto a casa un pezzo di natura), più robusto di altri materiali e richiede meno manutenzione. Basterà ogni tanto trattarlo con prodotti specifici per farlo tornare come nuovo. Oggi nella scelta di un tavolo l’acquirente cerca, oltre a precisi canoni estetici, aspetti di praticità e funzionalità. Case con spazi sempre più ristretti portano a scegliere tavoli allungabili, preferiti alle soluzioni fisse, una richiesta che ci ha portato a lavorare combinatamente sia sulla struttura del tavolo (le gambe) sia sul piano. Per le forme, poi, sono le soluzioni rettangolari quelle più vendute, ma il tondo, l’ovale e il quadrato non sono da trascurare, in modo particolare, se si devono arredare spazi piccoli. In tutti i casi ricercatezza ed essenzialità, quando parliamo di tavoli, devono sempre essere presenti ed essere imprescindibili l’uno dall’altro.

Un materiale utilizzato sin dall’antichità, che nei giorni d’oggi prevede un gusto estetico in grado di caratterizzare in maniera peculiare gli ambienti in cui viene posto. Non solo, le sperimentazioni di abbinamenti tra design, forme minimali e colori brillanti, legano i tavoli in legno alla contemporaneità, confermando, ancora ai giorni d’oggi, che questa materia è adatta ad ogni soluzione di arredamento.

Una vera e propria certezza d’arredo che non stanca mai, proprio per la sua capacità di plasmarsi all’interno dei differenti ambienti.