Rubinetti per un bagno di design, ma dall’anima green


I rubinetti del bagno stanno diventando sempre più un elemento decorativo, per questa ragione vengono ricercati, dalle aziende di design, nuovi spunti, che vadano di pari passo con le tendenze e le richieste di mercato, basate sulle esigenze dei consumatori. Negli ultimi tempi la moda vuole che le linee siano pulite e raffinate, ma senza tralasciare la funzionalità primaria dell’oggetto.

Come racconta Bruno Nicolazzi, titolare dell’azienda di rubinetteria Nicolazzi, si cerca di creare prodotti dalla resa funzionale al massimo, ma che possa essere anche ergonomica e dalle linee sottili, per un utilizzo del rubinetto più agevole:

La clientela vuole modernità nel proprio bagno e le aziende devono rispondere a questo richiamo la tendenza attuale è proprio quella di proporre diverse varianti di colori e finiture anche sulle linee moderne che, qualche anno fa, venivano proposte in un unica finitura cromata.

Tutto questo deve sempre sapersi conciliare con un’anima green, facendo in modo di risparmiare acqua ed energia. Se l’estetica ha un’importanza fondamentale per l’armonia del design del bagno, non si può dunque prescindere dal porre l’attenzione sull’impatto ambientale. Con la cartuccia è infatti possibile impostare la leva del rubinetto sull’acqua fredda o tiepida, evitando il rischio di far partire la caldaia ogni volta che si apre l’acqua.

Bellezza estetica, design ricercato, tecnologia ed ecologia, sono dunque le caratteristiche fondamentali per le azienda di rubinetteria, che si adeguano a un pubblico sempre più esigente dal punto di vista estetico e dai risparmi.