Starwood, la porcellana che diventa legno con Porcelanosa Grupo


Giovedì 13 luglio Porcelanosa Grupo ha presentato la nuova sfida della porcellana: Starwood. Il debutto risale alla XXIV Mostra Internazionale di Architettura Globale e Interior Design, dove aveva già riscosso un grande successo tra il pubblico.

Starwood nasce da un lavoro lungo 8 mesi, durante i quali  sono stati analizzati 1.500 alberi e 18.000 fotografie di tagli di legno e sono occorse più di 21.000 ore di lavoro in laboratorio. Principale sfida di questo prodotto è stata quella di compenetrare l’essenza della natura, per poi ricrearla realisticamente. L’obiettivo è stato raggiunto dando vita a quattro modelli – Tanzania, Vancouver, Nebraska e Minnesota – per un totale di 12 tonalità che possono essere abbinate a quattro pezzi decorati (Eden, Ice, Desert e Noa), sia da pavimento che da rivestimento.

Tutti i particolari del legno sono stati riprodotti, imitando minuziosamente il lavoro artigianale. Ogni modello offre uno stile di legno, ma include anche le caratteristiche di altri materiali, il che garantisce una perfetta durata nel tempo e una manutenzione giornaliera molto più agevole.

Starwood di Porcelanosa Grupo, garantisce le prestazioni, sia estetiche che tecniche, confermate dalla certificazione di qualità ISO 9001, applicato alla progettazione, alla distribuzione e alla commercializzazione di pavimenti e rivestimenti e pezzi speciali in ceramica. E non poteva mancare l’attenzione nei confronti della tutela ambientale, anch’essa garantita dal sistema di gestione certificato dalla norma ISO 14001, trasmettendo in tal modo la propria politica di rispetto e tutela dell’ambiente.

www.star-wood.es

Catalogo PDF: www.studioepis.it/starwood17.pdf