Il fascino del parquet: il pavimento che arreda


Negli ultimi anni il parquet non è più concepito unicamente come decorazione per i pavimenti, ma come un vero e proprio complemento d’arredo. È piacevole al tatto, caldo in inverno e neutro nei mesi estivi, il legno del parquet ha moltissimi vantaggi tecnici, in quanto, è molto resistente e considerato ottimo come isolante.

parquet tendenze 2017

La natura al passo con i tempi

Oggi il parquet è in grado di coordinarsi con il resto dell’ambiente e di trasmettere emozioni. La sua essenza è sempre il binomio perfetto tra un’evoluzione tecnologica e un importante contributo artigianale e manifatturiero. Nella nostra epoca, così all’avanguardia dal punto di vista delle novità tecnologiche, non è strano che all’interno delle abitazioni si abbia bisogno di sentirsi accolti da un ambiente rassicurante ed evocativo. Il legno è sicuramente il materiale più adatto a soddisfare questa specifica richiesta, i produttori di pavimenti sono i più attenti in fatto di ecocompatibilità, non solo perché evitano di trattare le superfici con materiali inquinanti come la formaldeide, ma soprattutto perché si accertano che il legno venga preso sempre da foreste a coltivazione programmata.

Fiemme 3000 è un’azienda con sede in Trentino, che da oltre vent’anni si occupa proprio di realizzare pavimenti e arredi in legno e il suo AD Marco Felicetti afferma:

Design e tecnologia da soli non bastano a soddisfare le esigenze dell’abitare contemporaneo, sempre più bisognoso di benessere. Spesso non si considera che è proprio all’interno delle nostre case che il rischio di entrare in contatto con agenti altamente inquinanti è molto alto. È quindi sulla base di ricerche approfondite, che la nostra produzione è costantemente rivolta alla creazione di pavimenti e, dal 2016, anche dei complementi di arredo DisegnoDilegno, in grado di migliorare la qualità dell’abitare, un benessere globale da assorbire ogni giorno, in maniera attiva a casa o in ufficio”.

parquet tendenze 2017Il parquet oggi viene inteso come un pavimento di legno predefinito, usato nelle ristrutturazioni e posto anche sopra rivestimenti già esistenti senza interventi demolitivi. Si pongono diversi strati di doghe e l’ultima, quella più superficiale, è di un materiale nobile e di spessore elevato. Sempre nell’ambito dei prendefiniti non potevano mancare quelli in massello che devono essere trattati opportunamente. Essendo un materiale molto resistente, il legno dei pavimenti in parquet, si può facilmente rigenerare:

“Il legno è rinnovabile più volte, il numero delle lamature dipende dallo spessore delle doghe e dal loro grado di usura. La manutenzione straordinaria di un parquet consiste nella levigatura più o
meno profonda con asportazione della vernice o comunque dello strato superficiale, nell’eventuale sostituzione degli elementi danneggiati o eccessivamente usurati per procedere a un nuovo ciclo di verniciatura o finitura “

parquet tendenze 2017Racconta a Ville&Casali Giuseppe Ansaldi di Ambient Parquet, past-president di AIPPL, Associazione Italiana Posatori Pavimenti di Legno. Si possono adottare soluzioni che rendano le doghe dei pavimenti ancora più calde, ricorrendo al recupero di elementi lignei antichi o provenienti da costruzioni d’epoca.

La passione per i listoni

Ciò che rende così affascinante il parquet è la possibilità personalizzazione dei listoni, ognuno può comporre a suo piacimento le doghe dei pavimenti e questo fa in modo che nessun rivestimento sia uguale ad un altro.  La vasta gamma di tipologie legnose disponibili in commercio, unite alle diverse cromature e ai differenti tagli per spessore e grandezza, rendono questo tipo di soluzione per il pavimento, davvero originale.

parquet tendenze 2017

Le tendenze sul parquet sono molto differenti, c’è chi ricerca un sapore antico, accogliente e signorile e chi interviene in modo ironico e bizzarro su questo rivestimento, con colori o lucidature fuori dal comune. Gli interventi meno convenzionali non intaccano il fascino peculiare del parquet. Non di rado, negli ultimi anni, le collezioni più prestigiose di parquet, portano il nome di designer importanti che decorano e valorizzano questo materiale con operazioni come la spazzolatura delle vanature, effetti tattili e decapature o sbiancature, che si sposano alla perfezione con l’arredo contemporaneo, arrivando fino a quelli sofisticatissimi, con intarsi in metallo, marmo o ceramiche.

parquet tendenze 2017