Milano Design Award 2013 a Patricia Urquiola


E’ andato all’architetto spagnolo Patricia Urquiola (laurea nel 1989 con Achille Castiglioni)  il Milano Design Award 2013, l’unico premio dedicato ai migliori allestimenti presentati dai marchi internazionali del design durante la Design Week milanese. Vincente la sua instalazione “The Revolving Room”, per Kvadrat e Moroso, presso lo showroom milanese di Moroso, in via Pontaccio 8/10: sequenze di pannelli che si muovono nello spazio rivelando la nuova collezione disegnata per il marchio danese Kvadrat utilizzata anche per il rivestimento delle nuove sedute Clarissa, di Moroso.

I decori dei pannelli riprendono le geometrie dei lavori presentati dalla creativa, insieme all’azienda danese Kvadrat, mentre il tempo di ruotazione, ciclico e ripetitivo, modifica l’ambiente in continuazione, generando una riflessione sul concetto più attuale di abitare. “The revolving room si basa su cicli costanti. L’ipnotico ritmo circolare e ripetitivo viene accentuato dai tessuti ricamati oversize”, ha commentato Patricia Urquiola, che attualmente lavora per diversi marchi della moda e del design.

La seduta di Moroso, Clarissa, ha lo schienale in legno che si richiude sulla sedia dall’aspetto geometrico all’esterno e morbida all’interno. Anche i pannelli Philips Luminous, posti all’entrata dello showroom, sono rivestiti delle stesse linee disegnata da Urquiola per Kvadrat.

Patricia Urquiola è nata ad Oviedo, in Spagna e attualmente vive e lavora a Milano, dove nel 2001 ha aperto il suo proprio studio, occupandosi di product design, architettura, installazioni e concept creation. Collabora, tra le atre, per Alessi, Axor Hansgrohe, B&B Italia, Kartell, Flos, Missoni, Moroso, H&M, Santoni e cura il concept generale di Pitti Immagine Firenze.