Letto a castello per la camera dei bimbi


Il letto a castello della cameretta dei bambini è sempre un’ottima soluzione per vari aspetti, tra cui sicuramente il fatto che i più piccoli vedano questa scelta come uno spunto in più per giocare e arrampicarsi. Per i più grandi, invece, alle prese con metri e squadre, il letto a castello è una vera salvezza per quanto riguarda l’ottimizzazione degli spazi. Se prima i modelli esistenti erano solo in legno e in metallo, adesso, il mercato ha da offrire delle vere e proprie strutture architettoniche, comode e graziose.

Letto a castello fisso

Come dice il nome stesso, questo letto è pensato per rimanere attaccato al muro. Per il letto di sopra viene disposta una piccola scala che facilita la salita e la discesa, mentre nella parte inferiore del letto in basso, vengono incastrati cassettoni per la biancheria. Una buona soluzioni per chi ha due figli.

Letto a castello scorrevole

In questo caso i letti ospitati arrivano possono arrivare a tre.

Uno dei lati dovrà essere appoggiato al muro per assicurare stabilità all’intera struttura. I letti sottostanti vengono fatti scorrere verso il lato esterno e chi avrà il piacere di dormire più in alto, per arrivare fin lì, dovrà scalare gli altri due materassi.

Letto a castello con scrivania

Esistono soluzioni di letto a castello anche per chi avesse un solo figlio e volesse lasciargli più spazio libero possibile per giocare nella sua stanza.

Un buon modo per sfruttare questo tipo di architettura è scegliere un letto alto che abbia nella zona inferiore una scrivania dotata di una piccola cassettiera e qualche scaffale della libreria per i fumetti e i quaderni di scuola, o ancora, si può sfruttare questo spazio per un armadio a muro.

Letto a soppalco loft

In questo caso, in realtà, chi potrebbe sfruttare al meglio la situazione sono proprio gli adulti, specialmente tra i più giovani.

Il letto a soppalco è un’idea carina e molto intelligente di usare lo spazio senza sprecarne neanche un centimetro. L’ideale per chi usa la propria casa come uno studio, in quanto l’ambiente sottostante il letto può essere arredata proprio con una scrivania e alcuni scaffali a parete.

© Riproduzione riservata