Decorare casa con le porte


Per decorare casa, la qualità delle porte che offre il mercato è cresciuta, sia in funzionalità che in varietà di stili.

La produzione si rivolge sia a chi ricerca un prodotto standard di basso prezzo sia a chi richiede una porta con prestazioni superiori. Il primo cliente, che privilegia l’aspetto funzionale della porta viene avvicinato dalla grande distribuzione, il secondo che considera la porta come elemento di arredo importante e predilige soluzioni ricercate, per esempio in vetro oppure in vetro alluminio, oppure con essenze particolari e pannelli decorati, viene intercettato dai negozi di arredamento.” spiega a Ville&Casali Fabrizio Zaccaron, responsabile commerciale Italia per Eclisse.

In generale, la tendenza in atto da alcuni anni è sicuramente quella del “filo muro”, non solo per quanto riguarda la porta a battente ma anche per quella scorrevole.

E Zaccaron aggiunge: “La nostra azienda mira a fornire una gamma di modelli completa che comprende controtelai per interni ed esterni, ad anta singola e doppia, per intonaco e per cartogesso. I brevetti esclusivi Eclisse riguardano le parti componenti del controtelaio: soluzioni tecniche innovative, realizzate con materiali di elevata qualità.”

Per Andrea Pucci, direttore commerciale di Sistemi RasoParete, il trend del mercato è in continua evoluzione.

Il motivo per cui veniamo ricercati dal nostro pubblico,” egli dice “è sicuramente sia estetico che funzionale: i nostri sistemi, infatti, hanno un’ampia gamma di applicazione ed essendo invisibili, fanno risaltare l’architettura che li circonda, sia nelle ristrutturazioni sia nelle nuove costruzioni. Rappresentiamo il minimalismo funzionale, fatto a regola d’arte”.

RasoParete brevetta tutti i sistemi per garantire al cliente finale coerenza e sicurezza sulla produzione.

Creiamo i nostri sistemi pensando all’applicazione e alle sue funzioni, a chi lo dovrà installare e dove”, spiega Pucci. ”I nostri sistemi vengono progettati pensando al futuro e non soffermandosi alla realizzazione ne a se stessa”.

Tanti modi per decorare casa con le porte

Cominciamo a vedere come le porte oltre ad essere ovviamente funzionali, possano anche far parte integrante dell’arredamento della nostra casa.

In apertura potete vedere Reflex di Style House: è la vera alternativa alla classica laccatura lucida. Style House sfrutta la perfezione del vetro per realizzare una laccatura perfetta e durevole nel tempo.

New Design Porte presenta la linea di porte Expo 1925, dedicate all’Art Déco, stile sintetico e volumetrico,
in cui linee morbide e curve vengono stilizzate.

Le porte Sistemi RasoParete non hanno limiti progettuali: da spingere, tirare o a bilico, possono essere nella forma rettangolare o trapezoidale, ad anta singola o doppia anta, simmetriche o asimmetriche, per soluzioni precise che ottimizzano l’effetto ‘invisibile’.

In Abruzzo sorge un ristorante ristrutturato da un vecchio casale. Le porte interne, le 4 finestre e le porte finestre sono tutte coordinate in essenza di meranti tinto miele. Tutto firmato Gruppo EMK.

Il modello Xline di AIP con finitura Quercia Perla, una gamma di porte per coprire le esigenze di tutti. Disponibile con: cerniera a bilico invisibile, cerniera a scomparsa regolabile.

Linee più leggere, stile contemporaneo: il pannello laccato è impreziosito da una pantografatura classica nelle proporzioni ma al tempo stesso moderna per leggerezza dell’incisione e la purezza delle linee decorative, per MIixy di Ferrero Legno.

Syntesis Line di Eclisse scorrevole è il controtelaio per porte a scomparsa senza finiture esterne.Totale integrazione nella parete e assenza di cornici: queste le caratteristiche principali del sistema.

 

 

 

A cura di VERONICA BALUTTO

© RIPRODUZIONE RISERVATA