Arredo bagno 2018: il must have del design


Il bagno è considerato già da qualche tempo una stanza adibita al relax e come gli altri ambienti della casa vuole un proprio stile d’arredamento. I trend per l’arredamento del 2018 sono già da un paio di mesi divenuti noti a tutti, dai colori al gusto dei diversi stili che legano tra loro materiali e atmosfere differenti. Anche per il bagno è arrivato il momento di svelare quali saranno i complementi d’arredo e gli stili  a cui proprio non si potrà rinunciare in questo 2018 per stare al passo con le tendenze.

Arredamento integrato per il bagno

Ottimizzare sempre e comunque, questo è il trucco per riuscire a creare un ambiente funzionale, ma che riesca anche a racchiudere le caratteristiche del nostro gusto personale. La barra per appendere gli asciugamani, ad esempio, diventa multifunzionale, così, oltre alla sua mansione primaria ha dei reparti fatti appositamente per poter ospitare saponette, spazzolini e dentifricio. Questo è solo un’esempio della moda dell’arredo bagno integrato, in cui mobilio e complementi sono tutti fortemente connessi in un unico layout dove ogni cosa è la prosecuzione dell’altra e coordina l’ambiente.

Il marmo per l’arredo del bagno

Torna in auge e in tutta la sua eleganza, sua maestà, il marmo. Il top dei lavabi e dei piani d’appoggio rivestiti di questo splendido materiale, caratterizzato dalle venature naturali, renderanno il bagno un luogo da cui non vorrete più uscire. Gli abbinamenti da poter fare con questo materiale sono moltissimi, ma per chi è più attento alle mode, consigliamo pareti e mobilio verniciati con toni tenui e netti, d’ispirazione vintage.

La moda vintage per l’arredamento del bagno 2018

Come per altre stanze della casa, anche il bagno sarà caratterizzato dagli evidenti richiami retrò: mattonelle laccate con colori pastello, cementine leggermente consumate, tubature in ferro o rame ben in vista e lavabi dalle forme decò.

Lo stile industrial si lega a quello più classico, ma modernizzato da linee essenziali e pulite per un risultato davvero sorprendente. A condire e concludere il tutto manca solo la carta parati, un must per l’arredo di quest’anno, specialmente in bagno, su uno o due pareti principali della stanza, scegliere se a fantasia optical o floreale, starà al vostro gusto.

Luxury bathroom in an old house.

L’arredamento e gli accessori per il bagno

Un anno che vede una moda importante, ma anche molto attenta al risparmio. Dalle nicchie all’interno delle pareti su cui posare cosmetici, saponi e sali da bagno, che evitano di far montare mensole e ripiani in più, fino alla rubinetteria: sul mercato, infatti, è già possibile trovare moltissimi accessori dalle alte prestazioni tecnologiche che consentiranno un importante risparmio sulle bollette.

© Riproduzione riservata