Interior design: l’eleganza del verde non stanca mai


Elegante, raffinato e sempre attuale, il verde è un colore che può essere sfruttato nell’arredamento d’interni in moltissime maniere. Rimanda alla natura e più di altri riesce a trovare interessanti sviluppi nell’interior design, dando vita ad ambienti ricercati e particolari, mai sopra le righe.

tavoli verdi

Il verde viene spesso utilizzato come rivestimento per pareti e pavimenti con diverse sfumature, che esaltano le qualità estetiche delle stanze, anche attraverso complementi d’arredo, sia piccoli che grandi. Secondo la cromoterapia il colore verde è sinonimo di tranquillità e posto negli ambienti domestici conferisce armonia, suggerendo un senso di equilibrio mentale, molto utile per distendere la mente e lasciar correre i pensieri. Questo colore, inoltre, non passa mai di moda, più che una tendenza momentanea, infatti, è considerato un must senza tempo, che può essere impiegato per rinnovare la zona giorno, in particolar modo se si scelgono nuance sature e scure. Dal verde bottiglia al verde bosco, questi toni garantiscono raffinatezza agli ambienti in cui vengono ospitati, ideali per creare spazi leggeri,  molto luminosi e con un carattere intenso.

divanetti verdi

Che venga usato in tinta unita o come riempimento di fantasie per elementi tessili, il verde è un conduttore di dinamismo, impiegato frequentemente anche per divani, poltrone e imbottiti dalle linee minimali e contemporanee. Va benissimo anche se utilizzato in coppia, abbinato con tonalità tenui come il rosa, l’azzurro pastello o i colori neutri, dal grigio perla, al beige e per finire, il bianco e se non bastasse, il verde, ha la prerogativa di spiccare anche unito a cromie più ricercate:

  • l’oro. Questo particolare pigmento che insieme a molte differenti sfumature di verde rende gli ambienti e i complementi d’arredo raffinati e lussuosi;
  • il legno. Materiale che, in tutte le sue essenze, quando unito al verde regala alle stanze eleganza e calore, facendo sì che ogni ambiente sia caldo e accogliente;
  • blu scuro e nero. Per un arredo dal design ricercato, ma essenziale.

Un colore versatile, dunque, il verde che non stanca mai, passando dalla cucina alla camera da letto e prestandosi ad arredare davvero tutti gli spazi della casa, compresi gli “ambienti di servizio”, sia con delicate gradazioni salvia che con quelle più intense del petrolio. Ideale per chi ama sperimentare nuovi abbinamenti con l’arredamento degli interni e che punta sempre all’eleganza ricercata.