Cucine ricche di finiture, dalla forte presenza scenica: firmate de Manincor


La cultura dell’abitare evolve e la cucina ritorna a scandire i più intimi momenti della giornata. La cucina è oggi anche spazio da mostrare, da arredare con passione e ricercatezza, da vivere come luogo di incontro e di relazione sociale. La cura per i dettagli, la ricerca delle performance, parlano del saper vivere di chi la sceglie.

Da oltre un secolo de Manincor, nello stabilimento di Trento, crea piani di cottura per la casa e progetta grandi cucine professionali, una missione che continua all’insegna della ricerca di soluzioni sempre più evolute in termini funzionali ed estetici.
Un savoir faire unico, la capacità di cogliere e tradurre in tecnologia le nuove esigenze del mercato, consentono a de Manincor di firmare il meglio della produzione specializzata.

Se l’impatto visivo dei piani cottura evoca calde e rassicuranti atmosfere vintage, l’adozione di soluzioni tecnologiche e funzionali all’avanguardia sottolinea la forte contemporaneità di ogni progetto della fabbrica trentina.

Da anni l’azienda è fra le più apprezzate nel settore della produzione di grandi macchine da cucina professionali richieste da molti noti chef, per i quali vengono creati modelli su misura, esclusivi e preziosi, caratterizzati da grande flessibilità compositiva.

La miglior referenza è senz’altro la ricerca della qualità da parte dei propri clienti: la cucina dell’Enoteca Pinchiorri di Firenze o quella della Pergola di Roma sono fra le grandi creazioni di casa de Manincor. Giancarlo Perbellini a Verona, Gualtiero Marchesi e Andrea Berton a Milano, Heinz Beck e Francesco Apreda a Roma, ecc.. sono solo alcuni fra i più noti professionisti che hanno scelto l’affidabilità della fabbrica trentina.
Dall’incontro fra i grandi interpreti della ristorazione e l’arte dei mastri fabbri  de Manincor nasce una raffinata linea dedicata agli appassionati gourmet – la collezione “Grand Chef” – dalle caratteristiche uniche in termini di prestazioni e piacevolezza, equilibrio perfetto fra forma, performance e scelta dei materiali.

Dalla lastra d’acciaio, alla pietra refrattaria, alla ghisa, ogni ingrediente è scelto con cura e plasmato per garantire sicurezza nell’utilizzo e perfezione dei risultati.

E la qualità si esprime nella straordinaria cura per i dettagli : bordi in acciaio e ottone arrotondati a regola d’arte, bruciatori in ghisa extra robusti, combinazioni di piastre e griglie di grosso spessore e dal gradevole impatto estetico, piani di lavoro dall’eccezionale resistenza all’abrasione e alle continue sollecitazioni, finiture artigianali.. particolari che fanno di una cucina de Manincor il partner insostituibile per una vera performance à la carte.
Fra i vari modelli proposti, quello a isola rimanda ad un’idea di cucina professionale ed efficiente. Si tratta di una proposta di arredo di grande impatto scenico, che sottolinea con rigorosa semplicità la centralità di una funzione – il rito della preparazione dei cibi – e di un intero ambiente domestico.


DATI AZIENDA

DOVE SIAMO