Come illuminare il giardino


Con l’arrivo dell’estate cresce il desiderio di trascorrere del tempo all’aria aperta. Avere un giardino, significa poter disporre di uno spazio esterno da vivere nei momenti liberi, per godersi ad esempio il meritato relax dopo una giornata di lavoro.

L’illuminazione è senza dubbio uno degli elementi cruciali per organizzare un giardino e valorizzarne l’aspetto. La luce infatti, esaltando i volumi e regalando scenari raffinati, contribuisce ad accrescere anche la convivialità degli spazi più angusti.

luci esterno

A tal proposito, delle lampade o dei faretti posizionati ad hoc, potrebbero creare effetti di luci ed ombre più o meno scenografici. Se ne trovano diversi modelli sul mercato, tuttavia molto dipenderà dalla tipologia di giardino e dai punti che si desideri evidenziare.

Nel prendere in considerazione la possibilità d’illuminare il giardino, bisognerebbe valutare la necessità d’introdurre un’illuminazione funzionale, oppure meramente estetica.

Camminamenti e vialetti

luci da giardino

E’ importante che i percorsi all’interno del giardino siano ben illuminati e dunque visibili. Viottoli e scalette agevolano il raggiungimento dei vari punti, per cui lasciarli al buio potrebbe determinare non pochi scompensi. Si tratterà in questo caso di un sistema d’illuminazione funzionale, volto a consentire la massima godibilità del luogo. Tuttavia, molteplici combinazioni permettono di utilizzare i supporti d’illuminazione funzionale anche a fini decorativi.

Domotica per esterni

luci esterni

Faretti a picchetto, vasi luminosi, lampioni di design, pratici e belli da vedere, potranno essere abbinati a comodi sistemi domotici, di accensione e spegnimento da remoto. Questo comporterà un notevole risparmio energetico, soprattutto se si deciderà di optare per dispositivi ad illuminazione solare.

illuminazione esterni