Arredare in stile barocco moderno


Sembra che lo le linee essenziali dello stile minimal nell’arredamento non siano di gradimento proprio a tutti. E così si sta ricominciando a sentir parlare di barocco, che in termini di design, però, acquista un aspetto moderno, in linea con la contemporaneità. Se le forme piene e l’esplosione della fantasia non vi spaventano, è importante però fare attenzione agli accostamenti, in quanto, con questo stile, il passo da chic a kitsch è molto breve.

Come arredare la casa in stile barocco moderno

Lo stile barocco è per antonomasia la celebrazione dell’opulenza e del troppo, ma se in arte questo approccio ha dato vita a meravigliose opere, nel design si rischia di creare degli ambienti in cui l’unica esagerazione è l’incoerenza.

Le decorazioni, lo sfarzo e il lusso sono le componenti principali per un perfetto stile barocco e per il tocco che doni a ogni stanza un effetto moderno, i colori giocano un ruolo fondamentale, in quanto creano armonia visiva ed equilibrano le forme articolate dei complementi d’arredo e dei mobili; i più usati ruotano intorno atonalità cupe come il nero, il prugna spento e il blu. Fantasie estrose, simmetrie interrotte da curve e materiali pomposi, una vera ostentazione di sfarzosità che vuole celebrare un’epoca gloriosa e ricca.

Chi sceglie questo stile per arredare casa si rende presto conto di quanto il gusto di un certo tipo di design ordinato abbia comunque influenzato anche questa corrente, che oggi vede le sue linee molto meno marcate dello genere barocco classico.

Parola chiave: osare

Chi sceglie di arredare casa con il barocco moderno non ha di certo paura di osare con qualche abbinamento azzardato. In questo caso, un esperimento che spesso si rivela molto positivo consiste nell’accostare dettagli eccentrici che rapiscono lo sguardo di chi si trova nella stanza. Tessuti e fantasie sfrontate non devono mai mancare nel design barocco moderno, ma il consiglio è di legare sempre anche complementi “neutri”, come tavolini o poltrone più classiche.

Antico e moderno in un unico stile

Proprio causa di questo carattere così estroso ed esuberante, il barocco ha bisogno di una controparte che smorzi un po’ l’atmosfera.

Una scrivania ricca di intarsi e decori, ad esempio, po’ essere accostata a una parete a una sedia di design e a un muro a tinta unita, così come un divano in velluto dal colore acceso e sgargiante va abbinato ad un tavolino basso e dalle linee minimali. Questo tipo di contrasti è molto stimolante e crea ambienti unici e originali.

Non prenderlo sul serio!

Lo stile barocco porta con se una nota di drammaticità, per questo vanno assolutamente inseriti elementi che alleggeriscano l’atmosfera: tappeti a fantasia, lampadari in vetro colorato, quadri pop art e chi più ne ha più ne metta.

Se la testiera del letto è molto vistosa, ad esempio, si può alleggerire lo sguardo con la biancheria del letto, con le tende o con i comodini in pendant con l’armadio.

Insomma, arredare casa in stile barocco moderno è una vera sfida, ma se lascerete correre la fantasia e vi farete trasportare dal vostro gusto, sarà impossibile sbagliare!

© Riproduzione riservata